Tagliatelle ruvide alla rapa rossa con crema al cipollotto, patate e scaglie di ricotta salata

Riccardo, Simone e Stefano. Sono loro gli artefici del successo di 'Melemangio', ristorante-gastronomia-enoteca a Melegnano (MI).

Locale giovane e rampante, filosofia chiara e decisa: 'partire dalla materia come elemento di ispirazione, materia prima di eccellenza, selezionata, riscoperta e ricercata con attenzione su tutto il territorio, per dare unicità ai piatti cercando di conservare le tipicità della nostra cucina.
Materia prima lavorata in modo “espresso”, nessuna precottura, nessuna preparazione anticipata, solo un piatto creato e servito rispettando i tempi ed i modi più adatti, affinché il concetto di slow food diventi filosofia concreta.
Materia prima che abbiamo voluto fosse evidente anche nell’arredamento, legno e metallo, lavorati da mani esperte e piene di passione, pura materia, semplice e vera.
Materia prima che potrete acquistare ogni giorno per custodire nella vostra dispensa i segreti per cucinare riscoprendo i sapori unici della nostra terra, sincera… come la nostra scelta di fare i ristoratori'.


Noi di CuP abbiamo il piacere di pubblicare la ricetta di un piatto presente nel menu, una ricetta davvero invitante e, soprattutto, in linea con la nostra volontà di dare spazio alla creatività, all'innovazione, alla sperimentazione.






----------------------------------------------------------------------
Tagliatelle ruvide alla rapa rossa con crema al cipollotto, patate e scaglie di ricotta salata


Ingredienti per le tagliatelle:
Farina
Uova
Rapa rossa cotta

Ingredienti per la crema al cipollotto e patate:

Cipollotto bianco
Patate
Brodo vegetale (sedano, carota e cipolla)
Sale e pepe


Procedimento:
Frullare la rapa rossa cotta, unirla alla farina e uova per ottenere l’impasto.

Stendere la pasta sfoglia alla rapa e fare le tagliatelle.

Prendere i cipollotti, pulirli e cuocerli con le patate a cubetti in una casseruola con il brodo vegetale. Frullare e creare cosi una crema, aggiustare di sale e pepe.

Cuocere le tagliatelle in acqua saltata e saltarle in una padella con una noce di burro.

Disporre nel piatto uno specchio di crema al cipollotto e patate, le tagliatelle e finire con una spolverata di ricotta salata.