66/100 - 'Osteria la Colonna' (Brescia): senza infamia nè lode

C'è un accogliente locale a Brescia, non lontano da Piazza della Loggia, dove degustare la 'tipica cucina bresciana'. Si tratta dell'Osteria la Colonna, aperta sin dal 1886: veniva soprannominato 'colonna infame', in quanto ritrovo di ladri e malfattori; il locale originariamente si sviluppava nei cunicoli sottostanti la città.


Noi l'abbiamo provato per pranzo, invogliati dal bel contesto storico e dall'ambiente sicuramente piacevole, sebbene un po' buio.


Fatti accomodare molto gentilmente in un tavolo riservato, decidiamo di partire direttamente dai primi.
Gli Gnocchi con sugo di pomodoro e toma sono validi nel condimento, piu' che nella sostanza: l'impasto è parso industriale.


I Tagliolini al grano saraceno con funghi porcini, al contrario, ci sono piaciuti piu'per la qualità della pasta che per il condimento, legato con panna e con pochissimi funghi.


Molto meglio il secondo, un rollè di pollo ripieno, con patate come contorno: un piatto grezzo nel senso buono dell'accezione: poco raffinato ma ben cucinato, saporito e tenero, legato alla vecchia maniera con lo spago.


Un normale caffè chiude un'esperienza discreta in un locale con ottime potenzialità, forse inespresse nei primi piatti, ma probabilmente avremmo dovuto spaziare maggiormente nelle specialità bresciane di cui si fregia il menu di questa osteria.

Nota di chiusura: il servizio è stato cortese e puntuale.

-----------------------------------
Il conto:

Coperto: 2 x 2 euro = 4 euro
Gnocchi: 8 euro
Tagliolini: 9 euro
Rollè di pollo: 10 euro
Acqua naturale: 2 euro
1/4 di vino della casa: 2 euro (onesto!)
2 caffè: 3 euro

Totale: 38.- euro in due
-------------------------------------
Il nostro giudizio:

Locale ed ambientazione: 70/100 - gradevole il contesto, un po'buio
Servizio: 70/100 - attento, cordiale
Mise en place, coperto, acqua, vino: 70/100- peccato il vetro a protezione della tovaglia
Gnocchi: 60/100
Tagiolini: 55/100
Pollo e patate: 70/100