Gelaterie 'Lekka Lekka' (Bergamo): Sugar crush!


L'America degli anni '50, di Happy Days... Chi non ricorda il mitico Arnold's, il locale dove si riuniva la combriccola di Fonzie, che con un sapiente colpo assestato al juke box faceva partire il disco del momento...


Ecco, il Lekka Lekka mi è sembrato un po' il remake, in dimensione contemporanea, del tipico locale americano dei ruggenti anni del boom, ovviamente con la mano dell'architetto bergamasco e le diavolerie della generazione 2.0. A partire dalle prese universali USB e dal WiFi gratuito.


Strizza l'occhio alle orde di universitari la cui sede è lì vicino, ma anche a più attempati trenta/quarantenni (noi) che non vedevano l'ora di avere uno spicchio di internazionalità nella bigotta provincia. Insomma, respirare New York a due passi da casa...


Ebbene, per la colazione e la merenda ce n'è per tutti i gusti. Pensate ad un dolce e vi sarà dato. Muffins, carrot cake, donuts, waffles, pancakes, cheese cake, crepes, macarons... Un'orgia di lingue e di zucchero, per i veri sweet toothers. Da accompagnare a caffè rigorosamente americano, cioccolate calde e smoothies quando la bella stagione tornerà.


Patrick e soci hanno fatto un bel lavoro, il locale è luminoso ed accogliente, c'è proprio tutto, anche le carte da gioco e le lavagne su cui pasticciare con i gessetti. Il gelato è artigianale e realizzato nell'adiacente laboratorio. Non mancheremo di assaggiarlo presto.


Un'unica segnalazione: noi che propendiamo spesso per una colazione salata avremmo gradito un bagel o un croissant salato. Magari è un'idea per diversificare ulteriormente l'offerta!