66/100 - 'L'hamburgheria di Eataly' (Bergamo): fast slowfood o slow fastfood?

Eataly sbarca a Bergamo (dal 19 maggio 2012) con la sua divisione fast food, L'Hamburgheria – finora presente solo a Torino.

Su Eataly si è scritto e detto davvero tanto, delle sue contraddizioni ne parla diffusamente Fabio Ferrari in questo recentissimo articolo sull'apertura a Roma.

Qui a Bergamo ci si divide tra chi considera deludente sia locale sia il cibo e chi invece ne incensa l'idea di purezza che si manifesta pur nel più semplice dei cibi: il Panino.

Per chi non conoscesse questa catena di ristoranti ed affini, Eataly vuole coniugare il buon cibo con la certificazione degli ingredienti, selezionati da piccoli produttori ed avulsi da qualsivoglia manipolazione (Ogm, additivi ecc.).

Ovviamente, una filosofia opposta al fast food di McDonald's, a favore della riscoperta dello 'slowfood' anche nelle preparazioni, appunto, 'fast'. Insomma, il ribaltamento dei due archi dorati nel nome del 'Mangi bene, vivi meglio'.

Per quanto ci riguarda, abbiamo trascorso una piacevole serata (mezza serata, visto che il cibo è pur sempre 'fast').

Ci è piaciuta l'idea degli imballaggi in carta riciclata anziché in plastica (a proposito perchè non c'è il contenitore per l'apposito riciclo? Abbiamo visto solo 'plastica', 'vetro' e 'altro').


Ci è piaciuta la preparazione a vista dei panini, e le lampade ad incandescenza per tenerli in caldo (come a dire: anche il panino ha la sua dignità).

Ci è piaciuto il kebab di pollo, leggero e saporito.


Ci è piaciuto il panino Cis-Giotto (equivalente del Cheeseburger ma senza cipolla e cetriolo di plastica), che finalmente sa di carne e non di cartone. E le patatine, farinose e lavorate al fresco, non surgelate (e si sente!).

Ci è piaciuto un po'meno lo strolghino, per la verità assai insipido e un po'crudetto (ma non sarebbe meglio un bel panino con lo strinù visto che spingono i prodotti a km zero??).


La birra, buona e aromatica, di produttori locali della Valcavallina.

I dolci, sponsorizzati dal maestro pasticcere Luca Montersino, onnipresente sui canali Sky dedicati alla cucina, prevedono diverse preparazioni in linea con la filosofia 'green'. Senza infamia né lode.



Tiriamo le fila: a noi l'hamburgheria è piaciuta. Ci si può andare per la pausa pranzo oppure per una cena veloce. A patto che non si pensi di essere in un vero ristorante.

Ambiente: 65
cisgiotto: 70
patatine: 70
strolghino: 60
kebab: 70
dolci: 60